Dubitinsider

for your information

Primi anni di vita: Cane il cacciatore di taglie è nato come Duane Lee Chapman a Denver, Colorado il 2 febbraio 1953. Egli è il figlio di Wesley Duane Chapman (1930-2000) che era un saldatore si rivolse a cauzione bondsman e Barbara Darlene Chapman. Ha tre fratelli. Chapman, all’età di 15 anni, lasciò casa e si unì ai Discepoli di Devils, una banda di motociclisti. Dog è stato condannato per omicidio di primo grado nel 1976 e condannato a cinque anni di carcere. Cane stava aspettando in una macchina, mentre un amico ha sparato e ucciso uno spacciatore. Ha finito per servire 18 mesi e sua moglie LaFonda lo ha divorziato. Chapman ha servito 18 mesi al penitenziario di Stato del Texas a Huntsville, Texas ed è stato rilasciato sulla parola nel gennaio 1979. Una guardia carceraria durante il suo tempo lo ha ispirato a diventare un cacciatore di taglie. Il cane non è autorizzato a possedere un’arma da fuoco ed è stato escluso dal Regno Unito a causa della sua condanna penale.

La cattura di Andrew Luster: Chapman ha fatto notizia internazionale nel giugno 2003, quando ha catturato Max Factor cosmetics erede Andrew Luster. Luster era stato accusato di aver drogato e violentato numerose donne ed era fuggito dagli Stati Uniti nel bel mezzo del suo processo. In sua assenza, Luster è stato condannato per 86 accuse. Chapman e la sua” squadra di caccia ” (suo figlio, Leland e l’amico Tim Chapman–stranamente, i due Chapman non sono imparentati) catturarono Luster in Messico. Sulla strada per portare Lustro in prigione, i quattro sono stati fermati e mandati in prigione. Le autorità hanno confermato l’identità di Luster, ed è stato inviato in California per essere la sua condanna a 125 anni.

Agli altri tre uomini è stata negata la cauzione. Beth Chapman, la moglie di Dog, allertato i media e gli uomini sono stati concessi cauzione. Hanno seguito il consiglio del loro avvocato e hanno lasciato il Messico, diventando così loro stessi dei saltatori internazionali. Tre anni dopo, pochi giorni prima della scadenza della prescrizione del reato, i tre furono arrestati dagli U. S. Marshals e incarcerati per conto del governo messicano, che li aveva accusati di privazione della libertà e caccia illegale di taglie. Il giorno dopo, Chapman apparve in tribunale. Gli uomini sono stati rilasciati su cauzione e ordinato di indossare dispositivi di monitoraggio elettronici. Nel 2007, diversi rappresentanti dello stato hanno inviato una richiesta di abbandonare le accuse di estradizione contro Dog the Bounty Hunter e la risoluzione è stata approvata. Il 2 agosto 2007, il tribunale messicano ha respinto tutte le accuse contro i tre uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.