Dubitinsider

for your information

Con i tradizionali conti di risparmio passbook pagando solo un po ‘ meglio ora che quasi nulla di interesse, sempre più persone sono alla ricerca di alternative meglio paganti. Tra questi ci sono conti del mercato monetario, altre opzioni di conto bancario e prestiti peer-to-peer. Ecco cosa devi sapere.

Key Takeaways

  • Con i tassi di interesse ancora in bilico intorno ai minimi storici, i risparmiatori hanno difficoltà a godere di tassi di interesse favorevoli sui depositi tenuti con conti di risparmio bancari.
  • Esistono diverse alternative a basso rischio che possono aumentare il tasso di interesse che si riceve.
  • Qui guardiamo a cinque, compresi i conti del mercato monetario e CD presso le banche online.

1. Conti del mercato monetario ad alto rendimento

Una delle alternative più semplici per depositare denaro in un tradizionale conto di risparmio passbook è quello di ottenere un conto del mercato monetario. I conti del mercato monetario sono assicurati dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) proprio come i normali risparmi o conti correnti.

Oltre a pagare tassi di interesse più elevati rispetto ai conti di risparmio standard, i conti del mercato monetario offrono servizi di conto corrente limitati. Di solito c’è un numero massimo relativamente basso di controlli che un cliente può scrivere sul proprio conto al mese—in genere tra cinque e 10. In cambio del rispetto di questa attività di prelievo limitato, i titolari di conti del mercato monetario ricevono un tasso di interesse più elevato rispetto a quelli disponibili per i conti di risparmio tradizionali. Una banca che offre solo un tasso di interesse dello 0,10% su conti di risparmio standard, ad esempio, potrebbe offrire uno 0.tasso di interesse del 25% su un conto del mercato monetario.

Con i conti di risparmio passbook pagando così poco, cercare di trovare un posto migliore per riporre il vostro fondo di emergenza—basta guardare per se il denaro è ancora assicurato.

Oltre al limite delle transazioni mensili, i conti del mercato monetario di solito hanno anche altre restrizioni, come un importo minimo di deposito di apertura richiesto o un saldo minimo che deve essere mantenuto. Se c’è un requisito minimo di equilibrio e il conto scende al di sotto del minimo, titolari di conti possono essere pagati solo lo standard, tasso di interesse più basso offerto su conti di risparmio regolari; tuttavia, alcune banche anche pagare una penale. Prima di aprire un mercato monetario o altro conto alternativo, esaminare la stampa fine del contratto per eventuali restrizioni che si applicano al conto, insieme a tutte le commissioni che il conto può incorrere.

2. Certificati di deposito

Per le persone che non si aspettano di avere bisogno di accedere ai loro risparmi per almeno un anno o due, ci sono certificati di deposito (CDS). Più lungo è il termine che i clienti sono disposti ad avere i loro soldi legati, maggiore è il tasso di interesse disponibile. I CDS a un anno e a due anni offrono tassi di interesse più elevati di quelli attualmente disponibili sui conti di risparmio tradizionali. Ma il problema è che i tuoi soldi saranno bloccati per la durata del CD-in genere da pochi mesi a qualche anno. Se si tocca il denaro prima di questo, si può essere soggetti a tasse e sanzioni.

Secondo Bankrate.com, 0.21% è stato il tasso medio nazionale APY per un CD di un anno (a partire da gennaio 2021); CD di due anni offerto alto come 0.95%. Tuttavia, Qontic Bank e Delta Community Credit Union stavano pagando i tassi più alti, soggetti a un minimo di minimum 500-minimum 1.000. Con un po ‘ di pianificazione, gli individui possono distribuire il loro capitale su CDS di durata variabile per procurarsi più liquidità, nel caso in cui abbiano bisogno di accedere a parte dei loro risparmi. Ancora meglio, i CD sono assicurati FDIC. Poiché i termini dei CDS—compresi i tassi di interesse e le sanzioni di ritiro anticipato-variano in modo significativo tra le istituzioni, è importante guardarsi intorno per un CD per massimizzare il rendimento.

3. Cooperative di credito e banche online

È spesso possibile ottenere un tasso di interesse più elevato semplicemente spostando un conto di risparmio in un istituto finanziario diverso, uno in fondo alla strada o uno accessibile tramite Internet. Le cooperative di credito operano più o meno come le banche, anche se in genere offrono un minor numero di servizi finanziari. I conti dell’unione di credito sono assicurati a livello federale attraverso il National Credit Union Share Insurance Fund (NCUSIF), l’equivalente dell’unione di credito della FDIC.

Cooperative di credito comunemente offrono significativamente migliori tassi di interesse sui conti di risparmio rispetto alle banche perché le cooperative di credito sono organizzazioni senza scopo di lucro. Ad esempio, un individuo può essere in grado di passare da guadagnare circa 0,09% a 1,25% semplicemente aprendo un conto di risparmio presso un’unione di credito piuttosto che in una banca tradizionale.

Le banche online, come Ally Bank o American Express Bank, offrono anche tassi di interesse più elevati sui conti di risparmio. Sono in grado di farlo perché evitano le spese generali di mattoni e malta di mantenere le filiali fisiche. Inoltre, queste banche offrono in genere tassi interessanti sui CDS, al di sopra di quelli delle banche di mattoni e malta.

4. Conti correnti ad alto rendimento

Esistono conti correnti ad alto rendimento che offrono tassi di interesse migliori rispetto ai conti di risparmio. Alcuni di questi conti correnti offrono fino a 2.00% annuo di rendimento percentuale, in contrasto con i tassi più bassi conto di risparmio.

Per ottenere i tassi di interesse più elevati, i clienti in genere devono soddisfare determinati requisiti, come un saldo minimo, stabilire un deposito diretto o pagare la fattura o condurre un numero minimo di transazioni mensili con carta di debito. Se i titolari di account non soddisfano i requisiti per ricevere le tariffe più elevate, di solito non c’è alcuna penalità. Spesso sono semplicemente forniti tasso più basso standard della banca per i conti correnti.

5. Servizi di prestito peer-to-peer

I servizi di prestito peer-to-peer, solitamente gestiti attraverso siti web, sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni. Peer-to-peer prestito fornisce un modo per gli individui che cercano di prendere in prestito denaro per ottenere prestiti personali al di fuori di andare in una banca—e per i singoli investitori prestatore di guadagnare ottimi rendimenti sugli investimenti finanziando i prestiti con i loro depositi di prestito conto. Attraverso siti web come Prosper.com, individui sul lato di prestito forniscono il capitale di prestito per individui sul lato di prestito.

I conti di prestito con istituti di credito peer-to-peer non sono assicurati FDIC come un conto di risparmio presso una banca, ed è possibile perdere denaro. I mutuatari sono schermati dal servizio e in genere devono soddisfare determinati requisiti al fine di ottenere prestiti.

La caratteristica del prestito peer-to-peer che riduce notevolmente il rischio è la struttura dei prestiti. Il rischio su qualsiasi prestito individuale si sviluppa su un gran numero di investitori prestatore. Istituti di credito individuali di solito fondo non più di $25 a $50 di qualsiasi prestito. Un individuo che cerca un prestito di $2.000 per miglioramenti domestici, per esempio, può avere il prestito finanziato da 40 diversi istituti di credito individuali, ciascuno fornendo 5 50 verso il totale del prestito.

Il servizio di prestito valuta i mutuatari e lo scopo del prestito per determinare il rischio di credito e il tasso di interesse da addebitare per un prestito. Investitori prestatore individuali possono selezionare il loro livello di rischio per determinare quali tipi di prestiti loro denaro sarà utilizzato per finanziare. Anche se un singolo mutuatario di default ora e poi, istituti di credito ricevono una certa protezione perché l’investimento si sviluppa su tanti prestiti diversi. Ancora, a partire dal 2015, gli investitori prestatore sono stati in grado di guadagnare un rendimento complessivo di circa 5% a 9%. Secondo il National Bureau of Economic Research, i tassi di default dei prestiti presi attraverso le popolari piattaforme di prestito peer-to-peer erano in media intorno al 5% in quel momento.

Uno dei vantaggi di mettere i soldi in un conto di prestito peer-to-peer è che un individuo può aprire un conto di prestito con un deposito minimo molto basso, appena $25, e può scegliere di aggiungere denaro al conto mensile proprio come si fa con un conto di risparmio.

Anche se questa opzione non è assicurato dal governo, reddito garantito nello stesso modo in cui un conto di risparmio è, può essere un investimento a basso rischio che offre rendimenti potenziali di gran lunga superiore a quello che un conto di risparmio regolare offre. Tuttavia, il contesto normativo attorno al prestito P2P è complicato e può differire da stato a stato. Due diligence prima di investire-e un attento esame di come il pagamento a voi come un creditore è organizzato—è particolarmente necessario qui.

La linea di fondo

Ci sono sicuramente alternative al tradizionale libretto di risparmio conto che consentono di guadagnare tassi di interesse più elevati sui vostri soldi. Essi non possono offrire la liquidità di un conto di risparmio, e lo fanno venire con requisiti che vanno da saldi minimi e limiti mensili sulle transazioni per la mancanza di assicurazione federale. Ma, a seconda della tua situazione finanziaria, potrebbero rivelarsi attraenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.