Dubitinsider

for your information

PUBBLICITÀ:

Pubblicità copia è l’anima di una pubblicità. Una copia pubblicitaria è tutta la materia scritta o parlata in una pubblicità espressa in parole o frasi e figure progettate per trasmettere il messaggio desiderato ai consumatori target.

Nei supporti di stampa, una copia pubblicitaria è composta da head-line, sotto-titoli, corpo della copia, illustrazione logo-tipo, slogan e il nome del marchio. A rigor di termini, il contenuto scritto di una copia pubblicitaria è il prodotto degli sforzi collettivi di copy-writers, artists e the layout-men.

Copy writer e artist devono collaborare per fornire un annuncio anche se copy writing precede o riesce l’opera d’arte e il layout.

Essentials of effective copy:

Se una copia è efficace o inefficace è una questione di giudizio personale. È davvero molto difficile da giudicare in quanto la sua valutazione è puramente soggettiva e percettiva. Tuttavia, una copia buona o efficace è quella che riesce a raggiungere i consumatori target per creare atteggiamenti favorevoli nei confronti del prodotto e dei produttori, spingendo un’azione da parte del consumatore ad acquistare.

PUBBLICITÀ:

Una buona copia pubblicitaria ha i seguenti attributi:

1. È breve:

La brevità è l’anima dell’ingegno. La maggior parte dei lettori sono interessati a pubblicità più brevi. Essere brevi non significa far cadere parole o tagliare frasi. È il lavoro meticoloso di eliminare e sostituire le parole senza compromettere il significato. Taglia al nucleo; è al punto di coprire tutto.

2. È chiaro:

Una copia chiara è quella che viene facilmente e rapidamente letta e afferrata dai lettori. È inequivocabile e auto-spiegante. È uno che scatta velocemente. Chiarezza dà indizio di interpretazione. Il modo in cui una copia viene interpretata dipende da fattori come le tradizioni locali abitudini, costumi e nazionalità. La chiarezza è adattata a questi punti.

3. È adatto:

PUBBLICITÀ:

Una copia è adatta alle esigenze e ai conteggi dei potenziali clienti. Scrivere una copia adatta è l’arte di mettere le parole che creano un forte desiderio di possedere il prodotto dove le caratteristiche del prodotto o le qualità soddisfano il desiderio dei consumatori di possedere. Copy writer è quello di mettere se stesso nella posizione di un cliente per renderlo apt. Deve usare l’USP più adatto.

4. È personale:

Una copia personale è specifica in cui la generalità viene respinta per eliminare l’ambiguità. Una copia personalizzata è centrata sulla prospettiva. Presenta qualcosa di interessante per la prospettiva. Si tratta di una copia di appello individualizzato. È scritto da ‘prospect’ a ‘product’ piuttosto che’ product ‘a’prospect’. La copia ha ‘si atteggiamento’.

5. È onesto:

La credibilità o la credibilità di un messaggio pubblicitario è decisa dalla misura dell’onestà. Un annuncio per essere buono deve essere veritiero. Fatti fuorvianti e mal presentati fatti nella copia danneggiano solo la reputazione di vendere casa.

Uno dei modi più sicuri per conquistare il cuore dei consumatori è essere onesti. “Onestà”, qui, implica “onestà commerciale” e non “giudiziaria”.

6. È conforme:

PUBBLICITÀ:

Ogni copia dell’annuncio deve essere conforme agli standard, alle regole e ai regolamenti accettabili per i media pubblicitari e le leggi del paese. In qualsiasi parte del mondo, nessuna copia è accettabile per qualsiasi media che offende la moralità, declina la decenza e devasta la suscettibilità religiosa delle persone.

Ecco perché; non ci siamo imbattuti in annunci su sigarette e alcoli alla radio e alla televisione. Nessun inserzionista può violare le disposizioni dell’Act of Names and Emblems, Drugs Acts del 1940, 50 e 54.

I tipi di copie pubblicitarie:

Come detto in precedenza, il metodo o lo stile di presentazione hanno a che fare con il modo in cui viene presentato il messaggio. Parla dei diversi tipi di copie pubblicitarie per arrestare, informare, impressionare e spingere il lettore; alcuni elementi devono essere presenti in una copia come attenzione, suggerimento, significato, convinzione, sentimento, educazione e istinto.

Queste copie sono classificate in diversi modi. Tuttavia, il più pratico è quello di classificare in sei tipi come:

PUBBLICITÀ:

1. Istituzionale.

2. Perché?

3. Interesse umano.

4. Educativo.

PUBBLICITÀ:

5. Suggestive e

6. Esposizione.

1. Copia Istituzionale:

Copia istituzionale non vende né i prodotti né il servizio ma il nome della casa d’affari. L’obiettivo è quello di costruire il suono edificio di reputazione per la casa di vendita. Cerca di costruire buona volontà attraverso la sua filosofia, gli obiettivi e le politiche nei confronti del pubblico in modo che le prospettive lo ricordino.

2. Motivo per cui Copy:

Motivo per cui Copy offre motivi per cui il cliente dovrebbe acquistare un prodotto o un servizio dell’inserzionista. Fa appello direttamente all’intelletto o al giudizio di un individuo rispetto alle emozioni o agli impulsi. Tenta di dimostrare la superiorità del prodotto per mezzo di prove nelle forme di test delle prestazioni, record, testimonianze, garanzie e simili.

3. Copia di interesse umano:

PUBBLICITÀ:

Copia di interesse umano fa appello all’emotivo e ai sensi rispetto all’intelletto e al giudizio, simpatia, affetto, amore, paura, umorismo, curiosità e altri appelli emotivi sono usati per il senso della vista, del tatto, del gusto, dell’olfatto e dell’udito.

Racconta il prodotto in relazione alle persone invece di conformarsi ai fatti sui prodotti. Ci vogliono diverse forme di cui quattro sono molto significativi e cioè,’ paura‘,’ umoristico‘,’ storia ‘e’ situazione ‘ copia.

4. Suggestive Copy:

Suggestive Copy cerca di suggerire o individuare o trasmettere il messaggio dell’inserzionista direttamente o indirettamente ai lettori. Molto è lasciato al lettore di dedurre il messaggio annuncio. Come una poesia, il linguaggio suggestivo è liberamente utilizzato dove il significato nascosto deve essere colto dai lettori. Tale copia può essere’ diretta ‘ o ‘indiretta’ copia suggestiva. Il primo racconta direttamente i prodotti o i servizi dell’azienda mentre il secondo lo fa indirettamente.

5. Copia espositiva:

La copia espositiva è una copia aperta che espone a differenza della copia suggestiva. E ‘ così aperto che i fatti sono dati in modo molto semplice e chiaro in modo che non c’è bisogno di interpretazione. Le informazioni fornite sono così chiare e concise che difficilmente tassano il cervello del lettore. Rende possibile afferrare e agire senza sforzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.