Dubitinsider

for your information

Uno Sguardo In Profondità a Costi, Tempi e Caratteristiche di Termoformatura Vs. Stampaggio ad iniezione

Dal 1988, la nostra fabbricazione di plastica e la società di produzione ha lavorato con clienti da tutto il sud-est e Mid-Atlantic, fornendo le parti personalizzate e componenti utilizzati in una varietà di settori, tra cui automotive, medicale, di refrigerazione e di telecomunicazioni. Quando il nostro team di progettisti e ingegneri si siede con un cliente per discutere la progettazione e la produzione di un nuovo componente o prodotto, una delle decisioni più importanti è scegliere quale metodo di produzione è meglio – termoformatura vs stampaggio ad iniezione.

Questa è una domanda che ci viene posta frequentemente – “Quale è meglio, termoformatura vs stampaggio ad iniezione?”La risposta breve è” Né ” perché ogni progetto è diverso, e dobbiamo guardare a una varietà di variabili che influenzano quale metodo di produzione ti porterà il costo più basso e il tempo di consegna più breve senza sacrificare la precisione e la qualità. Per aiutarti a capire non solo i pro e i contro della termoformatura rispetto allo stampaggio ad iniezione, ma anche le variabili che esaminiamo quando scegliamo un metodo, stiamo fornendo uno sguardo approfondito su entrambi i modi in cui produciamo materie plastiche personalizzate.

Capire la termoformatura

Quando ci riferiamo alla termoformatura, questo metodo richiede il riscaldamento di un foglio di materiale termoplastico dove è flessibile e malleabile, quindi formandolo attorno a uno strumento progettato su misura. Lo strumento single sided è generalmente realizzato in alluminio, il che significa che è veloce da creare e realizzato con materiali meno costosi, riducendo i costi iniziali.

Presso Advanced Plastiform, Inc., offriamo tre tipi differenti di termoformatura per assicurare una progettazione accurata che è il più redditizio ai nostri clienti.

Vacuum Forming

Il processo di formatura sottovuoto comporta la pressione del foglio di plastica riscaldato sullo stampo e l’aspirazione dell’aria per formare una perfetta aderenza allo stampo. È il modo più rapido e anche più economico per formare la plastica, ma poiché utilizza la minima quantità di pressione, è meglio per pezzi di grandi dimensioni che non richiedono dettagli pesanti, spigoli vivi o angoli acuti.

Formatura a pressione

Lo stampaggio a pressione di plastica funziona in modo opposto alla formatura sottovuoto. Una volta che la plastica viene riscaldata e montata attorno all’utensile, viene fatta saltare con aria altamente pressurizzata per forzare la plastica contro l’utensile, ottenendo angoli e dettagli più nitidi che la formazione sottovuoto non può.

Twin Sheet Forming

Twin sheet forming utilizza due fogli di plastica riscaldata vengono premuti contro uno stampo da lati opposti e Spesso utilizzato per realizzare condotti d’aria, distributori automatici, rivestimenti per letti e prodotti industriali cavi o a doppia parete, questo metodo richiede cura e precisione per garantire che i pezzi siano rivestiti e fusi con una precisione totale.

Comprensione dello stampaggio ad iniezione

Il processo di stampaggio ad iniezione prevede pellet termoplastici da riscaldare a liquido e iniettati in uno stampo 3D personalizzato utilizzando alta pressione. Ciò forza la plastica fusa in ogni vuoto nello stampo a doppia faccia, garantendo un prodotto finito altamente accurato, lo stampaggio a iniezione è meglio utilizzato per creare componenti con spessore variabile, dettagli intricati o creste e angoli e angoli acuti, specialmente per pezzi di plastica più piccoli.

Costo della termoformatura Vs. Stampaggio ad iniezione

Il costo iniziale della termoformatura è generalmente molto meno costoso dello stampaggio ad iniezione. Gran parte di ciò è dovuto al costo degli utensili utilizzati nella termoformatura rispetto allo stampaggio ad iniezione. Poiché la pressione utilizzata nella termoformatura non è così grande come lo stampaggio ad iniezione, la maggior parte degli utensili può essere realizzata in alluminio, un materiale economico. Inoltre, uno strumento a un solo lato è molto più facile e meno costoso da realizzare rispetto agli stampi necessari per lo stampaggio a iniezione.

Lo stampaggio ad iniezione richiede uno stampo a doppia faccia molto più pesante in grado di sopportare fino a 530 tonnellate di pressione, quindi gli stampi sono realizzati con materiali più costosi, tra cui acciaio, alluminio più pesante o lega di rame al berillio. Tuttavia, una volta realizzata la lavorazione con utensili per lo stampaggio ad iniezione, può essere utilizzata ripetutamente, rendendo questo più conveniente per ordini di grandi dimensioni o ripetere l’evasione degli ordini.

Tempi di consegna con termoformatura Vs. Stampaggio ad iniezione

La termoformatura ha spesso un tempo di consegna molto più breve rispetto allo stampaggio ad iniezione, e di nuovo, questo è generalmente dovuto alla progettazione e alla creazione di utensili. La progettazione e la prototipazione di uno strumento in alluminio su un solo lato è molto più rapida del processo per creare uno stampo 3D pesante e bifacciale utilizzato nello stampaggio a iniezione. In API, i tempi di consegna per la termoformatura, compresa la progettazione e lo sviluppo fino alla consegna, sono generalmente di circa 14 settimane. Lo stampaggio a iniezione, d’altra parte, richiede fino a 20 settimane a causa della progettazione e della creazione degli utensili.

Ancora una volta, gli utensili per lo stampaggio a iniezione sono un fattore una tantum: una volta in uso, possono continuare ad essere utilizzati, quindi dopo la corsa iniziale, i tempi di consegna e i costi unitari sono significativamente ridotti.

La scelta di termoformatura Vs. Stampaggio ad iniezione

Come abbiamo detto, un metodo non è migliore rispetto agli altri, la scelta di termoformatura vs stampaggio ad iniezione è davvero su quale è meglio ottenere la plastica finita più accurata al minor costo nel minor tempo possibile.

Scegliere la termoformatura

Generalmente, la termoformatura è la migliore per queste variabili:

  • Sono necessari pezzi di plastica più grandi o il consolidamento di più componenti in un unico pezzo
  • Ordini più piccoli sotto 3.000 pezzi o una sola volta
  • Il prodotto finale non richiede un design complicato, spessori variabili, angoli acuti o angoli

Le plastiche comunemente termoformate includono cruscotti per veicoli, vasche da bagno, vassoi di spedizione e

Scegliere lo stampaggio ad iniezione

Generalmente, lo stampaggio ad iniezione è il migliore per queste variabili:

  • Sono necessarie plastiche più piccole
  • Sono necessari grandi ordini o frequenti adempimenti
  • Il componente è altamente dettagliato, richiede spessore variabile, angoli e angoli nitidi o nitidi

Esempi di materie plastiche create attraverso lo stampaggio ad iniezione includono quadranti e manopole su automobili, imballaggi e tappi di bottiglia.

Contatta Advanced Plastiform, Inc. Oggi

Poiché ogni progetto è unico, determinare se le materie plastiche personalizzate devono essere prodotte utilizzando la termoformatura o lo stampaggio ad iniezione è meglio determinare quando si lavora con un team esperto di ingegneri e progettisti. A Advanced Plastiform, Inc., il nostro gruppo è con voi ogni punto del senso, assistendo con progettazione, creando un prototipo, selezionando il migliore metodo di fabbricazione e perfino fornendo le soluzioni della gestione di inventario se avute bisogno di. Quando sei pronto per iniziare con il tuo prodotto personalizzato stampato a pressione o stampato ad iniezione, contatta Advanced Plastiform. Inc. API offre componenti di alta qualità e personalizzati per aziende in North Carolina, South Carolina, Georgia, Maryland, Pennsylvania, Tennessee e Virginia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.