Dubitinsider

for your information

Come dichiarazione di missione dei valori e degli standard aziendali, nonché un codice sintetico di condotta dei dipendenti, i Principi di Merrill Lynch sono stati spesso citati come un modello di brevità e chiarezza. Per coloro che cercano una carriera in Merrill Lynch, questi principi erano noti a memoria e pronti per essere schierati in un momento di preavviso.

Attraverso la maggior parte della storia dell’azienda come marchio indipendente (Merrill Lynch è stata acquisita da Bank of America nel 2008), i Principi hanno offerto una finestra affidabile nella sua cultura aziendale per chi cerca lavoro e potenziali clienti.

Fino a quando la vecchia cultura di Merrill Lynch è stata effettivamente smantellata in seguito alla crisi finanziaria del 2008, questi Principi sono stati presi molto sul serio dall’azienda e ben visibili sui muri di tutti gli uffici di Merrill Lynch e nei blocchi lucite su molte scrivanie dei dipendenti. Questi principi erano:

  • Attenzione al cliente
  • Rispetto dell’individuo
  • Lavoro di squadra
  • Cittadinanza responsabile
  • Integrità

La dichiarazione ufficiale e l’esposizione dei Principi si sono in qualche modo evolute nel tempo. I riassunti che appaiono di seguito sono tratti da una versione del 2002, quando Merrill Lynch era ancora una società indipendente.

Focus client

I client sono la forza trainante. Capirli. Anticipare e rispondere alle loro esigenze, ma mai compromettere l’integrità di Merrill Lynch. Fornire la più ampia gamma di prodotti e servizi di alta qualità e facili da usare. Sviluppare e mantenere relazioni a lungo termine. Ascolta il feedback dei clienti. Costruire fiducia e lealtà. Offrire un servizio personale e individuale.

Rispetto per l’individuo

Rispettare la dignità di ogni singolo dipendente, azionista, cliente o membro del pubblico in generale, indipendentemente dal livello o dalla circostanza. Essere sensibili ai carichi di lavoro e sostenere l’equilibrio tra lavoro e vita personale. Garantire la parità di accesso alle opportunità. Foster fiducia e apertura. Argomentare le posizioni in modo equo e oggettivo. Valore opinioni contrarie. Capire gli altri. Ascoltate le loro preoccupazioni e punti di vista. Spiegare i problemi e rispondere alle domande. Risolvi i problemi con rispetto.

Lavoro di squadra

Integrare i servizi senza soluzione di continuità. I clienti devono vedere solo un Merrill Lynch. Condividere informazioni candidamente e apertamente. Collaborare e collaborare all’interno e tra gruppi di lavoro e team. Valore differenze individuali di stile, prospettiva e sfondo. Condividi successi e fallimenti. Siate responsabili per aiutare gli altri. Sii affidabile, affidabile e contribuisci pienamente al team. Riconoscere e premiare le realizzazioni individuali e di squadra. Crea relazioni con i colleghi basate sulla fiducia e sul rispetto, indipendentemente dal livello.

Cittadinanza responsabile

Migliorare la qualità della vita nelle comunità in cui vivono e lavorano i nostri dipendenti. Rispettare e rispettare tutte le abitudini, le norme e le leggi in cui Merrill Lynch svolge attività. Sostenere e incoraggiare il coinvolgimento della comunità. Contribuisci con tempo, talento e risorse per fare la differenza nella vita degli altri.

Integrità

La linea di fondo personale di nessuno è più importante della reputazione della nostra azienda. Mantenere i più alti standard di etica personale e professionale. Sii onesto e aperto in ogni momento. Difendete le vostre convinzioni e assumetevi la responsabilità dei vostri errori. Rispettare pienamente la lettera e lo spirito delle leggi, delle regole e delle pratiche che governano Merrill Lynch in tutto il mondo. Sii coerente tra le tue parole e le tue azioni.

Bank of America Prende il sopravvento

Nel 2010, Bank of America ha avviato soppiantando la Merrill Lynch Principi fondamentali, con il suo insieme di Valori fondamentali, che sono:

  • fiducia e lavoro di squadra
  • Inclusive Meritocrazia
  • Vincente
  • Leadership
  • Facendo la Cosa Giusta

Veterano Merrill Lynch dipendenti contestato fortemente a questa mossa. Tra le altre cose, hanno generalmente trovato i valori fondamentali della Bank of America meno focalizzati, chiari e diretti. Di conseguenza, i principi di Merrill Lynch hanno guadagnato una nuova vita e sono stati, per un certo tempo, ancora visualizzati sul sito Web dell’azienda, anche se non molto prominente.

Storia dei principi di Merrill Lynch

Questi principi hanno avuto le loro origini nella filosofia aziendale del fondatore Charles E. Merrill fin dal 1914. L’ex presidente della SEC Arthur Levitt una volta osservò che, di tutte le aziende di Wall Street, solo Merrill Lynch aveva un’anima. Inoltre, Merrill Lynch è stato a lungo noto per un atteggiamento insolitamente nutrimento verso i dipendenti rispetto ad altre aziende del suo settore ed è stato affettuosamente chiamato “Madre Merrill” da molti. I Principi definivano le caratteristiche dell ‘”anima” che Levitt identificava una volta, e Merrill Lynch ha una lunga storia come campo di allenamento per i talenti del settore finanziario, con i suoi alunni che si spostano regolarmente per diventare attori chiave in altre aziende leader.

Oltre a Charles E. Merrill, un’altra figura chiave nello sviluppo e nella promulgazione dei Principi fu Winthrop H. Smith. Si unì a Merrill Lynch nel 1916, due anni dopo la sua fondazione, e divenne il suo managing partner, responsabile di molte iniziative chiave che favorirono la sua ascesa alla ribalta. Per onorare i suoi contributi, dopo il suo pensionamento nel 1958, l’azienda (ancora organizzata come una partnership a quel tempo) cambiò il suo nome completo da Merrill Lynch, Pierce, Fenner & Beane a Merrill Lynch, Pierce, Fenner & Smith.

Il figlio di Smith, Winthrop H. Smith, Jr., avrebbe anche avuto una lunga carriera come dirigente di Merrill Lynch, e sentì una connessione altamente personale ai principi dell’azienda. Nel suo libro 2014, “Catching Lightning in a Bottle: How Merrill Lynch ha rivoluzionato il mondo finanziario”, ha descritto un incontro del 2001 durante il quale ha chiesto al (allora) CEO appena nominato E. Stanley O’Neal sull’impegno di quest’ultimo nei principi di Merrill Lynch.

Secondo Win Smith, Jr., O’Neal aveva un atteggiamento sprezzante nei confronti dei Principi, anche se l’azienda avrebbe continuato a usarli per scopi di pubbliche relazioni. Più in generale, O’Neal era apertamente ostile verso la vecchia cultura della” Madre Merrill”, e la derideva come crivellata di incompetenza e nepotismo.

Win Smith, Jr., ha lasciato l’azienda poco dopo e attribuisce la sua vendita forzata a Bank of America nel 2008 a seguito dell’abbandono dei Principi da parte di O’Neal e della sua distruzione della cultura dell’azienda (dopo che la società ha registrato la più grande perdita trimestrale della sua storia, $2.3 B, O’Neal ha ricevuto un bonus di fine

Negli anni successivi all’acquisizione da parte di Bank of America, Win Smith Jr., e l’ex presidente e CEO Daniel P. Tully ha tentato di assemblare un gruppo di investitori che avrebbe riacquistato Merrill Lynch e ripristinato la sua indipendenza—solo per essere respinto dal CEO della banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.