Dubitinsider

for your information

I link sono un modo efficace per portare nuovo traffico al tuo sito web. Tuttavia, i collegamenti più lunghi o non ottimizzati possono impedire alle persone di fare clic, in quanto possono apparire inaffidabili. Questi URL tendono anche a mancare di informazioni descrittive sul contenuto del link, che possono influenzare negativamente il posizionamento nei motori di ricerca.

Puoi evitare questi problemi personalizzando le slug URL, che sono le sezioni descrittive che si trovano alla fine dei tuoi link. Lumache ottimizzate aspetto più ordinato, e sono spesso meglio ad attirare l’attenzione da parte del pubblico. Sono anche più probabilità di essere cliccato su, in quanto contengono informazioni più utili.

In questo post, discuteremo l’importanza delle lumache URL e ti mostreremo come personalizzarle usando graziosi link. Infine, condivideremo due suggerimenti per utilizzare i collegamenti ottimizzati in modo efficace, sia dentro che fuori il tuo sito web. Cominciamo!

Quali sono le Slug URL (e perché dovresti ottimizzarle)

Un esempio di slug ottimizzato

Sopra, puoi vedere un URL e una slug di PrettyLinks. Uno slug è la parte che arriva alla fine di un URL e si riferisce a una pagina o post specifica. Ad esempio, lo slug per l’URL sopra (https://prettylinks.com/2017/08/link-redirect-types/) è link-redirect-types.

Mantenere le lumache concise e descrittive è vantaggioso in molti modi. Ad esempio, uno slug ottimizzato può:

  • Migliorare il tuo posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).
  • Rende facile per gli utenti di Internet prevedere il contenuto della pagina a cui è collegato.
  • Attira il tuo pubblico di destinazione perché i tuoi link sembrano più attraenti.

La lumaca è una delle parti più importanti del tuo bel link. Ecco perché è così importante che tu sappia come usare efficacemente le lumache.

Come ottimizzare le Slug URL con Link graziosi

Spesso, scoprirai che le slug predefinite aggiunte ai tuoi link non sono molto efficaci. Per questo motivo, potresti voler ottimizzare i tuoi link cambiando le loro lumache in qualcosa di più breve e più descrittivo. Con Pretty Links-un plugin link shortener che offre una vasta gamma di funzioni utili – si può fare proprio questo.

Una volta installato e attivato Pretty Links sul tuo sito web, vai alla scheda Pretty Links nella dashboard di WordPress e fai clic su Aggiungi Pretty Link nella parte superiore della pagina.

Prima di aggiungere una lumaca personalizzata, ci sono alcune altre scelte da fare. Ad esempio, ti consigliamo di scegliere un tipo di reindirizzamento e inserire l’URL di destinazione (l’URL originale, che vorresti sostituire con il tuo nuovo link pretty):

I link Pretty Aggiungono una nuova pagina di collegamento.

Infine, inserisci il tuo slug personalizzato nel campo Pretty Link. Quando si salvano le modifiche, il nuovo link sarà buono per andare!

Naturalmente, ciò che inserisci qui dipenderà dallo scopo del link. Quindi, prima di concludere, diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti per la creazione di lumache che si adattano ai tuoi scopi.

Come creare efficaci Slug URL (2 suggerimenti chiave)

Quando scegli una slug per il tuo URL, ci sono alcune strategie che vorrai tenere a mente. Seguendo questi due suggerimenti, puoi assicurarti che le tue lumache siano il più efficaci possibile.

Mantieni brevi le tue URL Slug

Un esempio di slug dal blog di Neil Patel's blog

Le slug corte, come quelle viste sul blog di Neil Patel, rendono facile per gli utenti sapere di cosa parlano i link (e le loro pagine).

Puoi creare lumache di quasi tutte le lunghezze. Tuttavia, è meglio mantenere le lumache il più breve possibile, pur fornendo le informazioni di cui le persone hanno bisogno. Mantenendo le tue lumache brevi, le rendi più facili da ricordare. Inoltre, come abbiamo accennato in precedenza, questa tecnica può beneficiare l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Naturalmente, ciò che conta come breve può essere soggettivo, motivo per cui abbiamo creato alcune linee guida per aiutarti. Ad esempio, ti consigliamo di:

  • Mantenere la lunghezza tra tre e cinque parole. Questo è raccomandato da Matt Cutts di Google, in quanto è la lunghezza migliore per l’incorporazione completa su SERP.
  • Evitare l’uso di “stop words”. Questi sono filtrati da Google, in modo da rendere il vostro lumaca più a lungo senza servire a nessuno scopo.

Se tenete a mente questi suggerimenti, sarete in grado di creare lumache che sono migliori sia per gli utenti e motori di ricerca.

Incorporare parole chiave di destinazione

Un esempio di una lumaca sul blog Pretty Links

Utilizzando le parole chiave come lumache, è possibile aumentare le classifiche SERP.

In poche parole, le parole chiave di destinazione sono frasi che attirano visitatori ai tuoi contenuti. Incorporare parole chiave nelle tue lumache aiuterà a posizionare il tuo sito più in alto sulle SERP. Questo può guidare il traffico organico al tuo sito, che porta in lead qualificati e fornisce un pubblico più ampio.

Le parole chiave non sono difficili da trovare, ma è importante scegliere quelle giuste (cioè quelle che il tuo pubblico sta effettivamente cercando). Per iniziare, ti consigliamo di:

  • Eseguire un’attenta ricerca di parole chiave. Utilizzando strumenti come Google AdWords Keyword Planner, è possibile scoprire quali parole chiave sono classifica più altamente per il pubblico. È quindi possibile effettuare selezioni in base a tali risultati.
  • Usa parole chiave a coda lunga. Questi ti aiutano a classificarti più in alto sulle SERP e descrivono anche più chiaramente di cosa tratta il tuo contenuto.

Se non sei sicuro di quale parola chiave sarebbe la migliore per un particolare post, puoi usare il test split. Questa è una tecnica che consente di vedere come gli utenti rispondono a diversi link. Maggiore è lo sforzo che metti nella tua ricerca di parole chiave e test, più efficaci saranno i tuoi link.

Conclusione

Ottimizzare i link che usi sia dentro che fuori dal tuo sito web è importante. Questo è particolarmente vero quando si tratta di URL slugs. Rendendo chiara la destinazione di un link, puoi renderlo più affidabile, il che aumenta le probabilità che i tuoi link vengano cliccati. È anche probabile che tu veda un miglioramento nelle classifiche SEO del tuo sito.

In questo post, ti abbiamo mostrato come aggiungere slug URL personalizzati usando graziosi link. Abbiamo anche condiviso due suggerimenti per creare le lumache più efficaci, tra cui:

  1. Mantieni le lumache URL brevi.
  2. Incorporare parole chiave di destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.